*** Acquista il tuo ingresso alla biglietteria in loco *** Acquista il tuo ingresso alla biglietteria in loco *** Acquista il tuo ingresso alla biglietteria in loco 

Vini d'Abbazia 2024

16:00 - 22:00 Ingresso Chiostro

Apertura dei banchi di assaggio

16:00 - 22:00 Via dell'Abbazia

Apertura villaggio Slow Food

16:00 - 22:00 Sala Capitolare

Apertura della Mostra sulle Abbazie

17:00 - 18:00 Sala del Refettorio

Master class - Monastero di Bose

Il Monastero ecumenico di Bose nella stupenda cornice di Assisi coltiva il grechetto, vitigno proveniente dalla Grecia che trova la sua massima espressione nei terreni dove San Francesco diede il via a una delle storie più importanti della cristianità.

18:00 - 19:00 Infermeria dei Conversi

Presentazione della guida "100 Emozioni"

Da Latina a Frosinone, dal mare ai monti del Lazio. Partecipano: Giovanni Acampora, Presidente Camera di Commercio Frosinone Latina Elena Palazzo, Assessore Regione Lazio Turismo, Ambiente, Sport, Cambiamenti climatici, Transizione energetica, Sostenibilità Luigi Niccolini, Presidente Azienda Speciale Informare Florindo Buffardi, Vice Presidente Azienda Speciale Informare Modera: Beppe Convertini, conduttore televisivo Rai Presenta la guida: Luciano Rea, coordinatore editoriale “100 Emozioni”.

18:00 - 19:00 Sala del Refettorio

Master class - Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Non lontano da Siena, dal 1313, l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore produce vino seguendo la regola benedettina. Immersa nelle Terre Senesi, qui il sangiovese raggiunge espressioni di grande fascino in cuvée esclusive con cabernet sauvignon e merlot.

19:00 - 20:00 Sala del Refettorio

Master class - Champagne e Bollicine Francesi

In degustazione le più famose bollicine del mondo: sua maestà lo champagne. Nato dall’intuizione dell’abate Dom Pierre Pérignon alla fine del Seicento, la tradizione dello champagne trova le espressioni in alcune abbazie francesi presenti alla manifestazione. Partecipando alla masterclass, avrete la possibilità di incontrare produttori francesi e degustare grandi champagne e metterli a confronto con altre bollicine francesi.

19:30 - 20:30 Infermeria dei Conversi

Visita guidata dell’Abbazia di Fossanova: “Quando i monaci creano il gusto”

Incluso nel biglietto d’ingresso una visita guidata, a cura di Slow Food Travel, all’Abbazia di Fossanova, un monumento unico per la purezza dello stile gotico-cistercense, e al Borgo Medievale, per apprezzare la straordinaria storia del vino e del cibo dei monaci.

20:00 - 21:00 Sala del Refettorio

Master class - I vini in anfora della Georgia

Il Monastero di Alaverdi fu per secoli un importante centro spirituale della Georgia. Custode della tradizione millenaria del vino in anfora, rappresenta l’eccellenza mondiale della vinificazione con questa antica tecnica. Oggi, è modello di ispirazione per il vino italiano, apprezzata per il suo fascino arcaico che conserva la vera espressione dei vitigni.

16:00 - 22:00 Ingresso Chiostro

Apertura dei banchi di assaggio

16:00 - 22:00 Via dell’Abbazia

Apertura villaggio Slow Food

16:00 - 22:00 Infermeria dei Conversi

Apertura della Mostra sulle Abbazie

17:00 - 18:00 Sala del Refettorio

Master class - I vini dai Monti Lepini all’Agro Pontino

Il Bellone era utilizzato come vino di culto presso gli Antichi Romani per omaggiare la dea Bellona, da cui prende il nome. Il territorio era quello che partiva dai Castelli Romani fino alle coste pontine. Oggi questo vitigno ritrova la propria massima espressione grazie all’opera di diversi produttori protagonisti del rinascimento enologico del Lazio. In degustazione, le sue diverse espressioni. La master class sarà guidata dal Professor Ernesto Di Renzo dell’Università di Tor Vergata: “Il passato e (è) il presente dei vitigni autoctoni - una lettura antropologica”.

18:00 - 19:00 Infermeria dei Conversi

Convegno istituzionale “Vino, Turismo, Cultura: le risorse di un territorio”

Intervengono: Giovanni Acampora, Presidente Camera di Commercio Frosinone Latina Luigi Niccolini, Presidente Azienda Speciale Informare Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura Massimiliano Raffa, Commissario straordinario dell’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio (Arsial) Giancarlo Righini, Assessore Regione Lazio Bilancio, Programmazione economica, Agricoltura e sovranità alimentare, Caccia e Pesca, Parchi e Foreste Modera: Rocco Tolfa. giornalista Rai Porta i saluti Annamaria Bilancia, sindaco di Priverno

18:00 - 19:00 Sala del Refettorio

Master class - I Vini estremi delle Alpi

Ospitiamo in un evento unico grandi cantine che hanno saputo interpretare la magnificenza, la bellezza e la storia delle civiltà e delle tradizioni ai piedi delle Alpi. In questa masterclass degustiamo i profumi dell’Alto Adige, con il Monastero di Sabiona - Valle Isarco, e dell’antico monastero benedettino in cui oggi è incastonata la Cantina Cella Grande, a pochi passi da Biella. Scopriamo i profumi e i sapori di Kerner, Sylvaner, Erbaluce e del Nebbiolo di Carema.

19:00 - 20:00 Sala del Refettorio

Master class - I grandi rossi della Borgogna

In questa masterclass, scopriremo i vini della Borgogna, la nobile regione francese che appassionano i wine lovers di tutto il mondo. Il Pinot Nero qui si manifesta in tutta la sua eleganza e complessità. Un vero punto di riferimento per i produttori di tutto il mondo.

20:00 - 21:00

Master class - Il fascino del Sagrantino con Marco Caprai

La master class è dedicata al Sagrantino, vino iconico dell'Umbria. Marco Caprai ha fatto conoscere al mondo le potenzialità di questo vitigno che intreccia la sua storia con quella dei frati francescani. In degustazione vini tra i più amati dai wine lover di tutto il mondo.

16:00 - 22:00 Ingresso Chiostro

Apertura banchi di assaggio

16:00 - 22:00 Via dell’Abbazia

Apertura Villaggio Slow Food

16:00 - 22:00 Infermeria dei Conversi

Apertura della Mostra sulle Abbazie

16:00 - 17:00 Sala del Refettorio

Master Class - Il Cabernet di Atina, gioiello della Valle del Comino

In questa masterclass andiamo in una zona mozzafiato, nel cuore del territorio di Frosinone, con il loro vitigno principe, il Cabernet di Atina.

17:00 - 18:00 Sala del Refettorio

Master class - Alla scoperta del Cesanese, il vino dei papi

In questa masterclass scopriamo il Cesanese del Piglio, il vino amato da imperatori e papi, incontrando i produttori della Strada del Vino Cesanese e il Consorzio di Tutela del Cesanese del Piglio DOCG. Un vino che rende il Lazio una terra sempre più da scoprire!

18:00 - 19:00 Sala del Refettorio

Master class - I vini in anfora a confronto

L’anfora è al centro dell’attenzione del mondo del vino: consente una vinificazione di tipo naturale e amplifica il sapore autentico dell'uva e del terroir. Scopriamo i vini affinati in anfora nei vari territori che partecipano a Vini d’Abbazia. La master Class sarà a cura del degustatore Alessandro Marra, vice curatore della guida Slow Wine.

19:00 - 20:00 Sala del Refettorio

Master class - Scopriamo i Vini Francesi!

In questa masterclass, parliamo di Francia e dei terroir che esprimono magnifici vini d’abbazia: dalla Borgogna a Bordeaux, dalle Valle del Rodano alla Provenza. La degustazione sarà guidata da Umberto Trombelli, consigliere regionale Lazio Associazione Italiana Sommelier, delegato Ais di Latina.

19:30 - 20:30 Infermeria dei Conversi

Visita guidata dell’Abbazia di Fossanova: “Quando i monaci creano il gusto”

Incluso nel biglietto d’ingresso una visita guidata, a cura di Slow Food Travel, all’Abbazia di Fossanova, un monumento unico per la purezza dello stile gotico-cistercense, e al Borgo Medievale, per apprezzare la straordinaria storia del vino e del cibo dei monaci.

Biglietti sono acquistabili direttamente presso la biglietteria all'interno della manifestazione

*** non è possibile acquistare indipendentemente le master class dal biglietto d'ingresso ***

Venerdì 7 giugno

Sabato 8 giugno

Domenica 9 giugno

Il biglietto d’ingresso comprende:

  • Accesso alla manifestazione
  • Calice da degustazione
  • Una degustazione di vino per ciascun banco di assaggio (eccetto aree accesso riservato)

 

Il biglietto con l’aggiunta della master class comprende:

  • Accesso alla manifestazione
  • Calice da degustazione
  • Una degustazione di vino per ciascun banco di assaggio
  • Accesso riservato alla masterclass selezionata

F.A.Q.

No, l’ingresso è sempre libero. Tuttavia, l’assaggio dei vini e alle masterclass è sempre subordinato all’acquisto del biglietto d’ingresso. I visitatori sono sempre benvenuti nel visitare il meraviglioso chiostro dell’Abbazia di Fossanova.

I biglietti vengono inviati automaticamente subito dopo la conferma del pagamento da parte della banca. Se non li ricevi:

  • controlla nella spam (posta indesiderata)
  • controlla di avere spazio sufficiente sul tuo account di posta (svuota il cestino)


In ogni caso, in qualsiasi momento, puoi scrivere a support@vinidabbazia.com indicando i tuoi dati di acquisto.

È possibile scriverci a support@vinidabbazia.com indicando le proprie generalità e, se corrette, le invieremo manualmente i biglietti.

Certamente, possono entrare gratuitamente. Ai minori ricordiamo che è vietata la somministrazione di alcol secondo la legge italiana. Gli organizzatori declinano qualunque responsabilità.
Le invalidità che contempliamo: cecità completa, sordità, invalidità 100%, invalidità da lavoro (tra 80% e 100%). In questi casi, l’ingresso per l’accompagnatore è gratuito. Non ha diritto al kit d’ingresso. Per l’accesso gratuito, l’accompagnatore dovrà indicare la documentazione di legge e il certificato di invalidità come sopra contemplato.

No, è possibile acquistarli anche al desk della manifestazione con una maggiorazione di 5€, se disponibile.

Sì. Collaboriamo con tutte le Organizzazioni e veicoliamo un codice sconto dedicato che riceverete tramite i vostri responsabili di riferimento.
Sì, è possibile farlo gratuitamente. È sufficiente scriverci su support@vinidabbazia.com con i cambi necessari. Altrimenti, è possibile farlo al desk all’entrata della manifestazione.
No, per motivi organizzativi ciò non è possibile. È possibile cedere il proprio biglietto con cambio nome gratuito.
Sì. Nel caso l’evento sia annullato per cause di forza maggiore, sarà cura degli organizzatori rimborsare i clienti.
No, l’acquisto non è revocabile. È possibile cedere il proprio biglietto con cambio nome gratuito.
Compatibilmente con le prenotazioni già esistenti rispetto alla data/orario desiderati, potrebbe essere possibile farlo, indicando il cambio, nominativo e codice acquisto via email a support@vinidabbazia.com.
L’allegato ricevuto potrà essere esibito in forma digitale sul proprio dispositivo, oppure in forma cartacea.
Non è possibile acquistare i biglietti con fattura sul nostro sito. È possibile riceverla dall’organizzatore dell’evento richiedendola su support@vinidabbazia.com entro 3 giorni dalla manifestazione.
Sì, presso gli espositori di Slow Food. L’accesso agli stand Slow Food Village è gratuito.

Sì, i giornalisti posso richiedere un accredito inviando una richiesta tramite il form nella pagina Registrazione giornalista accessibile tramite il menu principale o nel footer del sitoweb.