*** Acquista online fino al 4 giugno *** Acquista online fino al 4 giugno *** Acquista online fino al 4 giugno 

Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Nel cuore delle crete senesi, i Monaci dell’Abbazia di S. Maria di Monte Oliveto seguono la Regola Benedettina “Ora et Labora”, bilanciando lavoro e preghiera, esprimendosi in una operosità creatrice, che rende lode a Dio. L’azienda agricola, fondata nel 1319 da San Bernardo Tolomei, si impegna da sempre per un’agricoltura sostenibile, ora certificata biologica. La tradizione vitivinicola risale al XIV secolo, quando i poderi dell’abbazia producevano vino, olio e cereali. Nel XV secolo, la viticoltura divenne cruciale, con menzioni del vino Vermiglio prodotto nel Podere Le Piazze di Chiusure. Negli anni 2000, è stato avviato un programma di rinnovo e ampliamento dei vigneti secondo le moderne tecniche viticole.
Oggi, su circa 7 ettari, vengono coltivati Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Vermentino, Grechetto e Malvasia, con cui si producono 9 etichette di vino, incluso il 1319 Rosso Toscana IGT, in onore dei 700 anni dall’abbazia.

Contatti

Congregazione Benedettina di Santa Maria di Monte Oliveto
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
53041 Asciano, Siena