*** Acquista online fino al 4 giugno *** Acquista online fino al 4 giugno *** Acquista online fino al 4 giugno 

Valle Isarco

La Cantina Valle Isarco rappresenta attualmente la realtà vinicola più a nord d’Italia, grazie al microclima unico, la cui storia si intreccia con quella millenaria del Monastero di Sabiona, le cui mura raccontano secoli di tradizione nella trasformazione del vino. Le monache benedettine, con il loro lavoro sui pendii della rocca, hanno contribuito a creare un terroir unico, oggi prezioso patrimonio della cantina. Sabiona è la culla spirituale dell’intero Tirolo e costituisce uno dei più antichi monumenti cristiani della regione e dell’arco alpino. È stata la sede vescovile del Tirolo (diocesi di Sabiona), prima dello spostamento della stessa a Bressanone attorno all’anno Mille. Le Monache nel 1961 hanno portato alla fondazione della Cantina Valle Isarco, come socie fondatrici. Dal 2008 il monastero ha dato in affitto le vigne al vicepresidente di Cantina Valle Isarco, Brunner Josef: è proprio in quel momento che nascono due vini al top della piramide della qualità di Cantina Valle Isarco, il Kerner Sabiona e il Sylvaner Sabiona, entrambi entrati a pieno titolo nella Doc Alto Adige Valle Isarco. Nel 2021 il monastero è stato chiuso a causa di mancanza di successori. L’affitto delle vigne, però, è rimasto garantendo, così, la produzione di vini unici per sapore, carattere e personalità.

Contatti

Leitach Coste, 50,
39043 Chiusa, Bolzano